Scopri di più sul progetto

Smart Cities Against Pollution

Milano ha appena concluso Expo 2015 con grande successo

Dopo il successo dell’Esposizione Universale, Milano ha deciso di riunire in una fitta rete di relazioni le città che hanno interesse nello sviluppo concreto e condiviso per il tema della qualità dell’aria.

L’obiettivo è di scambiare idee, dare luce ai progetti innovativi che propongono soluzioni effettive per l’aria più pulita e una migliore qualità di vita per tutti.

Sono stati invitati da tutto il mondo:

  • a) rappresentanti di grandi e piccole città per condividere  e discutere i progetti e le politiche per la qualità dell’aria
  • b) aziende innovative che sviluppano nuove tecnologie per migliorare la qualità dell’aria
  • c) aziende che hanno una politica e un modello di business che rispettano l’ambiente
  • d) centri di ricerca che possono dare indicazioni per migliorare la qualità dell’aria

Migliorare la qualità dell’aria è possibile

Lo scopo di Smart Cities Against Pollution è sviluppare una discussione approfondita sull’esistenza di numerose politiche e tecnologie che, se utilizzate correttamente, possono migliorare la qualità dell’aria. L’obiettivo è identificare le migliori politiche, le tecnologie più promettenti e le soluzione più efficaci.

Il primo evento sarà a Milano, la città che ha ospitato Expo 2015, il 21 luglio. 
Gli appuntamenti successivi saranno ospitati in diverse città  del mondo.

Perchè è importante ridurre l’inquinamento

Ogni giorno, centinaia di milioni di persone vivono in un ambiente che è diventato pericoloso per la salute di tutti noi

L’aria che respiriamo ha causato 7 milioni di morti premature nel 2012, prevalentemente nelle città; più dei malati causati da HIV, malaria e influenza.

Secondo i risultati di una approfondita ricerca condotta dall’OMS pubblicata nel 2013, l’inquinamento dell’aria oggi è il principale rischio ambientale per la salute ed è causa del 12,5% dei decessi totali.

L’inquinamento dell’aria causa numerosi effetti negativi sull’economia e sulla qualità della vita: giorni lavorativi persi, costi sanitari alti e le fasce più vulnerabili come bambini, asmatici e anziani sono quelle più colpite.

In ambiente interno l’aria è 7 volte più inquinata di quella in ambiente esterno.

Un costo per tutti noi

I costi diretti dell’inquinamento dell’aria per la società ammontano, in tutto il mondo, a circa 23 miliardi di euro l’anno, mentre i costi esterni causati dalle maggiori spese sanitarie sono stimati in 330 - 940 miliardi di euro
cost_IT

L’aria inquinata è un dato importante nelle grandi città dei paesi sviluppati, ma rappresenta un rischio sanitario maggiore nei paesi in via di sviluppo.